Cupressus Sempervirens

Nome comune: Cipresso

Habitat: Zone rocciose, Asia sudoccidentale, Mediterraneo orientale

Albero sempreverde, possiede una corteccia grigio-marrone e sottili foglie color verde scuro. Porta coni maschili giallognoli e coni femminili verdi, di colore marrone a completa maturità.

Impieghi: L'olio di cipresso, distillato dalle foglie, dai rami e dai coni, possiede un profumo rinfrescante, canforato-resinoso, assai utilizzato in profumeria nei dopobarba e nei saponi. Gli aromaterapeuti adoperano le proprietà astringenti e rilassanti del cipresso per curare la fragilità capillare e l'eccesso di produzione di fluidi, come in caso di cellulite e per mestruazioni abbondanti.

Dalle streghe veniva chiamato "albero dei morti".

 

in rete da maggio 2000